sabato 10 dicembre | 13:52
pubblicato il 27/ott/2012 13:56

Mediaset/ Berlusconi: Ricostruzione giudice è fantascientifica

Evasione insieme ridicola e anche incredibile

Mediaset/ Berlusconi: Ricostruzione giudice è fantascientifica

Milano, 27 ott. (askanews) - Quella del giudice D'Avossa è "una ricostruzione fantascientifica per evadere l'1% delle imposte pagate (da Mediaset ndr) in quei due anni allo Stato, davvero un'evasione insieme ridicola e anche incredibile". Lo ha detto Silvio Berlusconi, intervenendo al Tg5, ricordando che la condanna riguarda gli anni "2002 e 2003. Nel 2002 l'evasione sarebbe stata di 4,9 milioni di euro contro 356 milioni di euro di imposte versate dal mio gruppo. Nel 2003, invece, avremmo messo in piedi un'altra macchinazione per evadere 2,9 milioni rispetto a 234 milioni di imposte pagate dal nostro gruppo". Quanto alla "naturale capacità a delinquere", riportata fra le motivazioni della sentenza di condanna per frode fiscale, "è la parte più incredibile della motivazione", ha dichiarato Berlusconi, che ha ricordato di essere incensurato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina