mercoledì 07 dicembre | 17:38
pubblicato il 23/mag/2013 12:00

Mediaset/ Berlusconi impugna appello: Motivazioni sconnesse

I suoi legali: Siamo certi sarà accertati la sua estraneità

Mediaset/ Berlusconi impugna appello: Motivazioni sconnesse

Roma, 23 mag. (askanews) - Alla luce delle motivazioni depositate oggi dalla Corte di Appello di Appello di Milano per la conferma della condanna a 4 anni di reclusione per Silvio Berlusconi per frode fiscale in relazione alla compravendita dei diritti tv di Mediaset, i legali dell'ex premier ne hanno annunciato l'imèpugnazione. "A proposito della sentenza della Corte di Appello di Milano - è scritto in una dichiarazione degli avvocati Niccolò Ghedini e Pietro Longo - si deve sottolineare come nella motivazione depositata quest'oggi le argomentazioni utilizzate siano del tutto erronee e sconnesse rispetto alla realtà fattuale e processuale e saranno oggetto di impugnazione nella certezza di una ben diversa decisione nel prosieguo del processo che riconoscerà l'insussistenza del fatto e l'estraneità del presidente Berlusconi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni