lunedì 05 dicembre | 09:30
pubblicato il 20/ott/2012 10:44

Maxxi/ Pennacchi: Melandri si è dimessa, ci ha preso per fessi?

Scrittore: Prima di lasciare si è assicura l'incarico...

Maxxi/ Pennacchi: Melandri si è dimessa, ci ha preso per fessi?

Firenze, 20 ott. (askanews) - "Quanti siamo in Italia? Quanti milioni? Più di sessanta. Possibile che tra tanti italiani proprio un politico bisognava scegliere per dirigere il Maxxi? Vergogna. Che vergogna", "basta hanno rotto. E provassero a dare ancora lezioni di etica. Sono una vergogna come gli altri". Antonio Pennacchi, scrittore, ex militante di sinistra e ultimamente finiano atipico esprime un giudizio durissimo sulla nomina di Giovanna Melandri a direttore del museo di arte contemporanea di Roma. In una intervista al 'Messaggero' spiega che la sua nomina "è il segno che in Italia non abbiamo il minimo senso della democrazia. In America si sarebbero dimessi tutti". La Melandri si è dimessa.... "Ci vuole prendere in giro? Ci ha preso per fessi? Proprio lei che è mezza americana?", incalza Pennacchi, "prima si assicura l'incarico e poi si dimette. Ma se l'avesse fatto un deputato di destra che avrebbe detto la sinistra?". E' stata ministro della Cultura... "Pure Bondi. Perchè non hanno chiamato lui?".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari