sabato 21 gennaio | 10:12
pubblicato il 17/ago/2016 18:09

Matteo Salvini: Saviano ricordati che sei scortato da poliziotti

"Scriva se riesce e lascia perdere chi fa il suo lavoro"

Matteo Salvini: Saviano ricordati che sei scortato da poliziotti

Roma, (askanews) - Matteo Salvini a ruota libera in diretta Facebook in un taxi in giro per Milano; a partire dalle polemiche scoppiate per le foto in cui indossa una maglietta della polizia, passando per l'attacco a Roberto Saviano e a Laura Boldrini nonché al consueto discorso anti immigrazione, questa volta come attacco alla sinistra radical chic di Capalbio.

"Onore alle forze dell'ordine. Oggi mi ha attaccato e insultato anche Saviano parlando di poliziotti violenti, di arroganza, di tortura... Roba da matti. Saviano, scrivi se riesci a farlo e lascia perdere chi vuole fare il suo lavoro. Anche perché Saviano è scortato da numerosi poliziotti che evidentemente in quel caso non sono né violenti né arroganti né ignoranti né aggressivi".

Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4