lunedì 05 dicembre | 22:14
pubblicato il 07/lug/2015 14:09

Matteo Renzi al Cern di Ginevra: qui sta l'Europa che ci piace

Il premier: "Dobbiamo smettere di piangerci addosso"

Matteo Renzi al Cern di Ginevra: qui sta l'Europa che ci piace

Ginevra (askanews) - Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha visitato al Cern di Ginevra, il centro europeo per la ricerca nucleare. Il premier, accompagnato dal ministro della Ricerca, Stefania Giannini, è stato accolto dall'attuale direttore generale Rolf Heur e dal suo successore designato, l'italiana Fabiola Gianotti, già a capo di una delle due squadre di ricercatori che hanno contribuito alla scoperta nel 2012 del bosone di Higgs.

"Qui sta l'Europa che funziona, l'Europa che ci piace e che usa la scienza per costruire un pezzo di innovazione e di futuro - ha detto il premier nel corso del suo intervento - un impegno al quale l'Italia, anche grazie al neo direttore Fabiola Gianotti, dà e darà sempre di più il suo contributo. Bisogna investire nella ricerca. C'è un'eccellenza italiana che va difesa e valorizzata ed è quella che utilizza il suo talento per costruire il futuro. Dobbiamo smettere di piangerci addosso e valorizzare quanto di bello il nostro Paese riesce a fare nel mondo".

Presenti a Ginevra anche il premio Nobel e senatore a vita Carlo Rubbia, il direttore Ricerca del computing al Cern, Sergio Bertolucci, il presidente dell'Istituto nazionale di fisica nucleare, Fernando Ferroni e il fisico Antonio Zichichi.

Renzi ha visitato il tunnel dell'acceleratore di particelle e incontrato rappresentanti di imprese italiane. L'Italia è il quarto contribuente del Cern, con l'11,5% dei fondi, preceduta da Germania, Francia e Regno Unito. Al Centro lavorano circa 10mila ricercatori, 1.600 dei quali italiani.

Dopo la visita a Ginevra Renzi è atteso a Bruxelles per l'Eurovertice sulla Grecia.

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari