domenica 19 febbraio | 18:31
pubblicato il 22/lug/2015 17:48

Mattarella: speriamo in soluzione rapida per i rapiti in Libia

Impegno Italia è forte, in collaborazione con tanti Paesi

Mattarella: speriamo in soluzione rapida per i rapiti in Libia

La Valletta, 22 lug. (askanews) - Il rapimento dei 4 italiani in Libia rappresenta "una ferita aperta" e "speriamo sia possibile risolverla nel tempo più breve possibile". Lo ha affermato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, rispondendo ai giornalisti nel corso della visita a Malta. "Si sta cercando di capire - ha aggiunto Mattarella- cosa è successo e in che modo intervenire. E' un impegno molto forte e siamo aiutati dalla collaborazione di tanti altri paesi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia