domenica 04 dicembre | 14:02
pubblicato il 04/feb/2015 20:11

Mattarella si mette a lavoro, domani battesimo Consiglio di Stato

Nuovo appello del capo dello Stato all'unità contro il terrorismo

Mattarella si mette a lavoro, domani battesimo Consiglio di Stato

Roma, 4 feb. (askanews) - Prima giornata di lavoro per Sergio Mattarella al Quirinale. Oggi il presidente della Repubblica ha cominciato ad aprire i vari dossier avviati dal suo predecessore e a prendere confidenza con la complessa macchina della presidenza della Repubblica. Domani il battesimo da capo dello Stato sarà all'inaugurazione dell'anno giudiziario del Consiglio di Stato. A palazzo Spada il presidente della Repubblica tradizionalmente presenzia ma non interviene, e a questo costume dovrebbe attenersi anche Mattarella, che martedì 10 presenzierà anche all'inaugurazione dell'anno giudiziario presso la Corte dei Conti. E nel pomeriggio è atteso a Montecitorio per la Giornata del ricordo dalla presidente della Camera, Laura Boldrini.

A breve Mattarella farà anche il suo esordio alla presidenza del Csm perché è in programma la nomina del nuovo procuratore generale. Intanto il capo dello Stato, ultimato il trasloco, oggi è rimasto a lavoro nel suo studio insieme al segretario generale Donato Marra, che ieri ha voluto confermare al suo fianco ancora per qualche tempo, così come il resto dello staff che aveva assistito Giorgio Napolitano. Non è ancora il momento per rinnovare i consiglieri, insomma, Mattarella si è preso qualche giorno, come del resto hanno fatto anche i suoi predecessori, per prendere le misure del nuovo incarico e per conoscere, da chi ci ha lavorato, i vari dossier ancora aperti.

Ma oggi il Presidente è intervenuto di nuovo sul tema del terrorismo internazionale. Nel messaggio di cordoglio e vicinanza al popolo giordano per la "barbara uccisione" di un loro pilota per mano dell'Isis. Di nuovo, come aveva detto rendendo omaggio alle Fosse ardeatine, e poi nel suo discorso di insediamento al Parlamento, Mattarella ha messo l'accento sulla necessità che "la comunità internazionale si unisca per sconfiggere il terrorismo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari