venerdì 02 dicembre | 19:13
pubblicato il 24/feb/2015 12:02

Mattarella: magistrati nè protagonisti processo nè burocrati

Cita Calamandrei: "Indifferenza minaccia per i giudici"

Mattarella: magistrati nè protagonisti processo nè burocrati

Firenze, 24 feb. (askanews) - Quello del magistrato deve essere "un compito nè di protagonista assoluto del processo nè di burocratico amministratore di giustizia. Si tratta di due atteggiamenti che snaturano la fisionomia della funzione esercitata". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando alla cerimonia di inaugurazione dell'anno formativo della Scuola superiore della magistratura a Villa Castelpulci, a Scandicci (Firenze).

A questo proposito Mattarella ha voluto citare "il monito di Calamandrei: 'il pericolo maggiore che in una democrazia minaccia i giudici è quello dell'assuefazione, dell'indifferenza burocratica, dell'irresponsabilità anonima".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari