mercoledì 18 gennaio | 17:32
pubblicato il 28/ott/2015 18:26

Mattarella: istituzioni e imprese lavorino per crescita stabile

Segnali di ripresa ma la disoccupazione è ancora troppo alta

Mattarella: istituzioni e imprese lavorino per crescita stabile

Roma, 28 ott. (askanews) - "I segnali di ripresa lasciano sperare che la più lunga crisi economica dalla seconda metà del Novecento sia finalmente alle nostre spalle", perciò "è fondamentale che istituzioni e imprese lavorino in sintonia per trasformare questi indicatori in tendenze più stabili e durature". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo al X Simposio Cotec Europa che si svolge a Roma.

Secondo il capo dello Stato, infatti, "le previsioni di crescita del Pil sono una sfida politica e sociale che richiama le nostre responsabilità", soprattutto nei confronti di una "disoccupazione ancora troppo alta in particolare per i nostri giovani".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Alla Luiss il primo corso di alimentazione sostenibile
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina