venerdì 24 febbraio | 13:41
pubblicato il 06/mag/2016 13:50

Mattarella in Friuli: il ricordo del sisma non si può cancellare

"Riconoscenza ai soccorritori e allo spirito dei friulani"

Mattarella in Friuli: il ricordo del sisma non si può cancellare

Venzone (UD), 6 mag. (askanews) - "Questo è un giorno particolare, a 40 anni dal terremoto. E' un giorno di commozione in cui ricordiamo le vittime, il grande dolore. Non si può cancellare il ricordo delle distruzioni e devastazioni del terremoto".

Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, visitando Venzone, una delle cittadine distrutte dal sisma in Friuli il 6 maggio 1976.

"E' un giorno in cui si esprime riconoscenza ai soccorritori - ha aggiunto - vannno ringraziati e vanno ringraziati tutti i friulani che si sono impegnati con determinazione, coraggio, con grande dignità nella ricostruzione".

"In quei giorni e nei successivi mesi - ha detto Mattarella - a tutta Italia è stato chiaro che la determinazione, la capacità di affrontare in maniera concreta e seria i gravi problemi della ricostruzione, messi anche a rischio dal secondo terremoto, sono stati frutto della cultura e della mentalità dei friulani. E' stata una grande testimonianza".

Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech