sabato 03 dicembre | 11:23
pubblicato il 21/dic/2015 17:58

Mattarella: è crudele spogliare i migranti dei propri beni

Capo dello Stato contesta la decisione del governo danese

Mattarella: è crudele spogliare i migranti dei propri beni

Roma, 21 dic. (askanews) - Il dramma migratorio in atto "crea comprensibili preoccupazioni nelle nostre popolazioni" ed "è una illusione pensare di proteggersi con muri e fili spinati". In ogni caso, "a fronte dei tanti bambini morti in mare, giorno dopo giorno, assume un sapore crudelmente beffardo ferire la dignità stessa dei migranti, prevedendo addirittura di spogliarli dei beni che sono riusciti a salvare nella fuga dalle tribolazioni nei paesi natali, come si propone di fare un paese dell'Unione. Una misura che riconduce alla memoria i momenti più oscuri dell'Europa". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso dello scambio degli auguri con le alte cariche dello Stato, riferendosi alla misura proposta dal governo danese ma ancora non approvata dal Parlamento di Copenaghen.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari