martedì 28 febbraio | 17:52
pubblicato il 02/mar/2015 13:34

Mattarella a Berlino: occorre fare di più per l'integrazione Ue

"Per questo è utile la speciale amicizia tra Italia e Germania"

Mattarella a Berlino: occorre fare di più per l'integrazione Ue

Berlino, 2 mar. (askanews) - La crisi "ha provocato difficoltà sulla scena europea ma ha anche fatto nascere nuove strutture per una maggiore stabilità dell'Ue. Occorre però spingere di più per l'integrazione e su questo l'amicizia tra Italia e Germania può dare un grande contributo". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nella dichiarazione alla stampa dopo aver incontrato a Berlino il presidente della Repubblica federale di Germania, Joachim Gauck.

Le relazioni tra Italia e Germania, ha spiegato il capo dello Stato, "sono speciali e hanno un tasso di univocità, condivisione e amicizia altissimo". Un rapporto, ha aggiunto, "che rafforza la spinta all'integrazione europea".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vitalizi
M5s: Boldrini calendarizza nostra proposta su pensioni deputati
L.elettorale
Finocchiaro:indispensabile nuova legge elettorale maggioritaria
Mdp
Nasce gruppo Mdp Camera con 37 deputati, Laforgia presidente
Pd
Orlando: non si può ridurre scissione Pd a manovra di D'Alema
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech