lunedì 05 dicembre | 10:19
pubblicato il 01/feb/2014 16:09

Mastrapasqua: Ginetti (Pd), dimissioni scontate. Attenzione nuove nomine

(ASCA) - Roma, 1 feb 2014 - ''Le dimissioni di Mastrapasqua erano scontate. E' stata tollerata troppo a lungo una situazione insostenibile da ben prima dell' inchiesta che ha coinvolto l' ospedale israelitico''. Lo afferma la senatrice Nadia Ginetti, membro della Direzione Pd, che da giorni aveva chiesto le dimissioni di Mastrapasqua. ''Ora il Governo faccia attenzione alle prossime nomine- sottolinea la parlamentare- senza aspettare l'approvazione del ddl annunciato sulla materia, per evitare concentrazioni di potere e conflitti di interesse. E' evidente che se l'ex presidente dell'Inps e' riuscito a resistere con i suoi 25 incarichi per cosi' tanto tempo, oggi l'orientamento del Paese ma anche del Parlamento e' diverso. Non possono essere piu' accettati casi simili''. com-sgr/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari