mercoledì 18 gennaio | 03:14
pubblicato il 01/set/2012 17:13

Martini/ Pdl: Non strumentalizzare no ad accanimento terapeutico

Calabrò, relatore biotestamento: Caso diverso da stati vegetativi

Martini/ Pdl: Non strumentalizzare no ad accanimento terapeutico

Roma, 1 set. (askanews) - Sulla scelta del cardinale Martini di rifiutare la nutrizione e l'idratazione forzata sono in corso delle "strumentalizzazioni per fare un paragone che non regge, con gli stati vegetativi, confondendo eutanasia con accanimento terapeutico". Se ne dice convinto Raffaele Calabrò, medico, senatore del Pdl e relatore del disegno di legge sul biotestamento. "Io penso - spiega al telefono - che la scelta del cardinale Martini sia assolutamente in linea con quello che non solo la nostra Costituzione afferma in maniera molto evidente, ma anche il ddl sulle Dichiarazioni anticipate di trattamento; cioè la libera possibilità di scelta da parte di ciascun paziente di poter scegliere le cure che possono intervenire sulla propria patologia". "Che succede se tu non utilizzi una determinata terapia? La morte - dice ancora l'esponente azzurro - avviene per la patologia che degenera. Diversa è la situazione dello stato vegetativo, che la legge sulle Dat identifica. Nello stato vegetativo se io sospendo l'alimentazione e l'idratazione il soggetto non muore per la patologia che non ha quella evoluzione, ma la morte interviene semplicemente perché io gli ho tolto il sostegno vitale. Peraltro, come tutti sottolineano, il cardinale Martini ha detto no all'accanimento terapeutico, e la legge dice no all'accanimento terapeutico, che è qualcosa in più di quello che le terapie possono qualificare utile a quel soggetto, quindi è al di là di quello che bisogna fare dal punto di vista deontologico ed etico". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa