martedì 28 febbraio | 11:13
pubblicato il 09/ago/2015 13:30

Martina: su listini ad hoc per Senato possibile larga convergenza

Ragioniamo nel merito senza preconcetti, no a divisioni nel Pd

Martina: su listini ad hoc per Senato possibile larga convergenza

Roma, 9 ago. (askanews) - L'ipotesi di eleggere i consiglieri regionali che siederanno in Senato in "listini dedicati" è "una via praticabile", "con un po' di buon senso e di buona volontà su questo punto si può costruire una convergenza molto larga". Il ministro Maurizio Martina, intervistato da Rainews24, rilancia la proposta di mediazione per arrivare ad un'intesa sul ddl di riforma costituzionale: listini ad hoc per i consiglieri-senatori.

"Invito tutti - dice - a ragionare nel merito, a non utilizzare preconcetti. Credo che la responsabilità del Pd sia talmente grande di fronte al Paese che qualsiasi ipotesi di divisione, soprattutto su punti come questi, non verrebbe affatto capita".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech