venerdì 20 gennaio | 15:58
pubblicato il 10/ott/2013 14:35

Martens: Buttiglione, profondo dolore per sua scomparsa

Martens: Buttiglione, profondo dolore per sua scomparsa

(ASCA) - Roma, 10 ott - ''La notizia della morte di Wilfried Martens e' ragione di profondo dolore per me personalmente, per i dirigenti ed i militanti dell' UDC, per tutti coloro che aderiscono al PPE in Italia e per tutti coloro che credono nell'umanesimo laico e cristiano di cui Martens ha dato testimonianza in tanti anni di infaticabile attivita' con incarichi di altissima responsabilita'''. Cosi' in una nota il presidente dell'UDC, Rocco Buttiglione, esprime il suo cordoglio per la scomparsa di Wilfried Martens, presidente del Partito Popolare Europeo. ''E' stato un grande primo ministro del Belgio - continua Buttiglione - ed a ha creato la infrastruttura istituzionale che ha consentito la convivenza e collaborazione pacifica e feconda delle comunita' che compongono questo popolo per molti anni. E' stato uno degli architetti della nuova Europa - dice ancora - ed ha costruito il PPE nella sua forma attuale. Questo PPE, inoltre, e' stato uno strumento fondamentale per l'allargamento dell'Unione, la espansione della democrazia e la formazione di un nuovo equilibrio politico nel nostro continente''. ''Io ho particolarmente apprezzato la fermezza sulla sostanza e la flessibilita' sulle forme nel lavoro - rileva il presidente dell'Udc - nel quale ho avuto la fortuna di accompagnarlo, per la elaborazione del nuovo programma del PPE che e' stato approvato nel Congresso di Bucarest. Le sensibilita' particolari dei partiti nuovi entrati nel PPE, che non venivano da una tradizione democratica-cristiana, avevano il diritto di essere rispettate. D'altro canto non era certo possibile abbandonare i valori fondamentali dei partiti democratici-cristiani che avevano iniziato la costruzione della Unione Europea. Martens e' riuscito a tenere conto di tutte le esigenze legittime con infinita pazienza ma anche con forte determinazione quando questo e' stato necessario. Alla fine il PPE ha confermato la visione cristiana della persona umana come fondamento ed orizzonte della nostra azione politica. Si e' speso anche, e in piu' occasioni, per la unita' in Italia di tutti coloro che fanno riferimento al PPE. Non lo dimenticheremo. E' stato un cristiano - conclude Buttiglione - un democratico, un uomo di fede ed anche per me un amico. Adesso lo accolga il Signore nella Sua terra in cui la giustizia avra' stabile dimora. Non lo dimenticheremo''.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Governo
Prodi da Gentiloni a Palazzo Chigi, incontro di un'ora
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"