mercoledì 07 dicembre | 22:05
pubblicato il 10/ott/2013 14:35

Martens: Buttiglione, profondo dolore per sua scomparsa

Martens: Buttiglione, profondo dolore per sua scomparsa

(ASCA) - Roma, 10 ott - ''La notizia della morte di Wilfried Martens e' ragione di profondo dolore per me personalmente, per i dirigenti ed i militanti dell' UDC, per tutti coloro che aderiscono al PPE in Italia e per tutti coloro che credono nell'umanesimo laico e cristiano di cui Martens ha dato testimonianza in tanti anni di infaticabile attivita' con incarichi di altissima responsabilita'''. Cosi' in una nota il presidente dell'UDC, Rocco Buttiglione, esprime il suo cordoglio per la scomparsa di Wilfried Martens, presidente del Partito Popolare Europeo. ''E' stato un grande primo ministro del Belgio - continua Buttiglione - ed a ha creato la infrastruttura istituzionale che ha consentito la convivenza e collaborazione pacifica e feconda delle comunita' che compongono questo popolo per molti anni. E' stato uno degli architetti della nuova Europa - dice ancora - ed ha costruito il PPE nella sua forma attuale. Questo PPE, inoltre, e' stato uno strumento fondamentale per l'allargamento dell'Unione, la espansione della democrazia e la formazione di un nuovo equilibrio politico nel nostro continente''. ''Io ho particolarmente apprezzato la fermezza sulla sostanza e la flessibilita' sulle forme nel lavoro - rileva il presidente dell'Udc - nel quale ho avuto la fortuna di accompagnarlo, per la elaborazione del nuovo programma del PPE che e' stato approvato nel Congresso di Bucarest. Le sensibilita' particolari dei partiti nuovi entrati nel PPE, che non venivano da una tradizione democratica-cristiana, avevano il diritto di essere rispettate. D'altro canto non era certo possibile abbandonare i valori fondamentali dei partiti democratici-cristiani che avevano iniziato la costruzione della Unione Europea. Martens e' riuscito a tenere conto di tutte le esigenze legittime con infinita pazienza ma anche con forte determinazione quando questo e' stato necessario. Alla fine il PPE ha confermato la visione cristiana della persona umana come fondamento ed orizzonte della nostra azione politica. Si e' speso anche, e in piu' occasioni, per la unita' in Italia di tutti coloro che fanno riferimento al PPE. Non lo dimenticheremo. E' stato un cristiano - conclude Buttiglione - un democratico, un uomo di fede ed anche per me un amico. Adesso lo accolga il Signore nella Sua terra in cui la giustizia avra' stabile dimora. Non lo dimenticheremo''.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni