martedì 21 febbraio | 16:00
pubblicato il 01/set/2014 18:05

Martelli (Pd) ad Angeletti:_Governo da' risposte ai problemi

"No a gare di riformismo su art. 18" (ASCA) - Roma, 1 set 2014 - "Il governo Renzi fa, non fa finta, dal momento che promuove azioni politiche che permettano di ritrovare l'identita' produttiva del nostro Paese, passando per la valorizzazione delle persone". Lo dichiara Giovanna Martelli, deputata del Partito Democratico e componente della Commissione Lavoro alla Camera in risposta alle dichiarazioni del segretario della Uil Luigi Angeletti.

"Il dramma - spiega Martelli - sono le storie delle donne e degli uomini che perdono il lavoro. Non si tratta di casi umani ma di vite e identita' che trovano luogo e senso nel lavoro. Questo e' il fare. Una volta ritrovata l'identita' produttiva italiana la discussione sull'art.18 apparterra' solo al passato. Il problema non e' tanto fare a gara a chi e' piu' riformista ma risolvere le difficolta' delle persone. Sarebbe meglio che chi ha ruoli di rappresentanza comprendesse l'importanza della coesione in una fase sociale e politica come questa", conclude la deputata democratica.

Pol/Rea

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia