martedì 06 dicembre | 19:35
pubblicato il 28/nov/2013 19:25

Maroni: "Su segreteria Lega ci sarà bella sfida Bossi-Salvini"

Per il senatur solo 1.000 firme, per lo sfidante 4.000

Maroni: "Su segreteria Lega ci sarà bella sfida Bossi-Salvini"

Milano (askanews) - Il segretario federale della Lega Nord, Roberto Maroni, ha detto che il 7 dicembre il suo successore sarà scelto tra Matteo Salvini e Umberto Bossi. Giovedì è infatti scaduto il termine per la presentazione delle firme dei militanti da almeno un anno, gli stessi che hanno diritto di voto alle primarie, e solo questi due candidati sono riusciti ha raccogliere le almeno mille sottoscrizioni richieste. "Sarà una bella sfida" ha proseguto Maroni, sottolinendo che Bossi ha raccolto poco più di mille firme, mentre Salvini, il suo candidato, quattro volte tanto. "Sono andati a sottoscrivere le candidature circa il 40% dei militanti, è un numero altissimo, sono molto soddisfatto. E' la prima volta che i militanti possono scegliere il segretario e saranno protagonisti del futuro della Lega" ha concluso.

Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni