venerdì 02 dicembre | 19:02
pubblicato il 18/ott/2014 19:42

Maroni: "siamo pronti alla rivolta fiscale contro tagli regioni"

"Vogliono farci chiudere ospedali, ma io non alzerò i ticket"

Maroni: "siamo pronti alla rivolta fiscale contro tagli regioni"

Milano, 18 ott. (askanews) - Con "i tagli ipotizzati con la legge di stabilità le regioni virtuse dovranno ridurre le spese e chiudere gli ospedali oppure saranno costrette ad alzare i ticket, cosa che io non farò. Piuttosto dirò ai sindaci che siamo pronti a fare la rivolta fiscale". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, parlando dal palco di piazza Duomo a Milano dove sono in corso i comizi finali della manifestazione leghista "Stop invasione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
San Marino, maxistella a Led inaugurerà il Natale delle Meraviglie
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
TechnoFun
Archeologia, allo studio app per riconoscimento automatico reperti
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari