sabato 03 dicembre | 17:13
pubblicato il 15/ott/2015 19:41

Maroni: maggioranza Regione compatta, pronti a governare Milano

Nella sanità lombarda non ci sono tangenti

Maroni: maggioranza Regione compatta, pronti a governare Milano

Milano, 15 ott. (askanews) - Incassata la fiducia della propria maggioranza, il presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni, guarda con ottimismo al futuro affermando che l'inchiesta che ha travolto la regione ha avuto l'effetto di "ridare slancio all'azione di governo e di ricompattare la maggioranza" che è quindi pronta a proporsi "per il governo delle principali amministrazioni della Lombardia, a cominciare dal Comune di Milano". In riferimento all'inchiesta Maroni ha spiegato che "nella sanità lombarda non ci sono tangenti" e che dalle prime verifiche effettuate non risultano irregolarità.

Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari