domenica 22 gennaio | 21:28
pubblicato il 06/mag/2011 19:09

Maroni lancia Lettieri candidato sindaco di Napoli

La lotta alla criminalità organizzata in primo piano

Maroni lancia Lettieri candidato sindaco di Napoli

Il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, a Napoli lancia la candidatura a sindaco di Gianni Lettieri, simbolo, secondo il titolare del Viminale, della lotta contro l'illegalità nel capoluogo campano. E proprio la lotta alla criminalità organizzata è il tema centrale del dibattito su cui Maroni ha voluto fare il punto senza rinunciare a una battuta.Per quanto riguarda le polemiche sul tema delle 'liste pulite' Maroni ha detto che occorre cambiare le procedure per la formazione delle liste elettorali in modo da evitare che vi siano 'inquinamenti'. Nell'ultima operazione anticamorra che ha stroncato il clan Polverino sono stati coinvolti anche due candidati del Pdl a Napoli e per questo il candidato sindaco Gianni Lettieri ha fatto una promessa agli elettori. "Sono certo che se diventerò sindaco - ha proseguito Lettieri - il ministro Maroni sarà sempre al mio fianco nella lotta per la trasparenza e la legalità".

Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4