venerdì 09 dicembre | 15:08
pubblicato il 18/mar/2013 18:05

Maroni insediato in Lombardia, finita con abbraccio era Formigoni

Il nuovo presidente: voglio continuare il buon governo e innovare

Maroni insediato in Lombardia, finita con abbraccio era Formigoni

Milano, (askanews) - Dopo il braccio di ferro che ha caratterizzato la prima fase della campagna elettorale è tornata la pace tra Roberto Formigoni e Roberto Maroni, che hanno concluso il passaggio di consegne alla guida della Regione Lombardia con un abbraccio. Il presidente uscente ha detto di essere "lieto e onorato" di passare al segretario leghista il governo della Regione più importante d'Italia. Un apprezzamento subito ricambiato dallo stesso Maroni: "E' una grande emozione assumere una responsabilità importante. Voglio continuare l'esperienza di buon governo di chi mi ha preceduto, valorizzare le tante eccellenze che la Regione ha saputo sviluppare in tutti questi anni, ma anche innovare perché ho l'ambizione di fare meglio di chi mi ha preceduto".

Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
M5s
Grillo richiama M5s: programma unico per i candidati premier
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina