venerdì 09 dicembre | 17:02
pubblicato il 03/gen/2013 18:45

Maro': Meloni, fallimento lavoro diplomatico governo italiano (Rpt)

(RIPETIZIONE CORRETTA DALLA FONTE).

(ASCA) - Roma, 3 gen - ''La volonta' di Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, di dimostrare quanto vale la parola di un italiano, ci rende orgogliosi. Qui, pero', non si sta discutendo del senso dell'onore dei nostri maro' ma di diritto internazionale: la giurisdizione del caso spetta all'Italia, perche' il fatto e' avvenuto su nave battente bandiera italiana in acque internazionali. E' percio' inaccettabile che le nostre Istituzioni non siano intervenute con determinazione e che non abbiano saputo o voluto rendere partecipe l'Unione europea e la Nato: Latorre e Girone devono essere processati in Patria e giudicati secondo il nostro ordinamento. Consentire all'India di continuare a violare le norme internazionali rappresenta il totale fallimento del lavoro diplomatico del governo italiano''.

E' quanto dichiara il deputato Giorgia Meloni, cofondatrice di ''Fratelli d'Italia-Centrodestra nazionale.

com-min Roma, 3 gennaio 2013

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina