venerdì 02 dicembre | 19:34
pubblicato il 13/gen/2014 13:42

Maro': M5S, nostra delegazione partira' per India il 20 gennaio

Maro': M5S, nostra delegazione partira' per India il 20 gennaio

(ASCA) - Roma, 13 gen 2014 - ''Adesso basta! Sono passati 21 mesi e per i due maro' italiani detenuti-sequestrati in India nulla e' cambiato. Dopo mille promesse, tutte disattese, M5S andra' direttamente in India a conoscere i fatti, cosi' come per il 'caso Shalabayeva'''. E' quanto scrivono i deputati M5S membri della commissione Affari esteri della Camera sul blog di Beppe Grillo, aggiungendo: ''Il governo invece ancora tentenna sui due maro', il M5S lo sfida e prepara la partenza per Nuova Delhi prevista per il 20 gennaio''. ''In Commissione Affari esteri - proseguono i deputati del M5S - abbiamo cercato una soluzione a questa brutta storia. Il 20 partiremo per raggiungere l'ambasciata dove sono detenuti per ottenere informazioni chiare e precise. Il governo indiano deve parlare con noi, noi siamo il futuro governo di questo Paese. E' una questione di giustizia e di orgoglio nazionale''. sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari