venerdì 09 dicembre | 08:53
pubblicato il 24/apr/2014 11:34

Maro': Lega Nord, persi altri sei mesi

(ASCA) - Roma, 24 apr 2014 - ''L'avevamo detto sei mesi fa all'allora ministro Emma Bonino quale fosse la strada da intraprendere per una rapida soluzione della vergognosa ingiustizia che stanno subendo i due Maro'. Oggi con imperdonabile ritardo fanno quello che abbiamo sempre detto e cioe' percorrere la via dell'arbitrato internazionale. Anche la rimozione di Staffan De Mistura dal suo ruolo di commissario straordinario e' una richiesta che abbiamo sempre perorato restando inascoltati. Purtroppo da' il senso della palude nella quale hanno navigato i governi fino ad ora. Il paese ha perso tempo per la mancanza di una strategia, sottostare alle leggi indiane invece che a quelle internazionali e' stata una follia che e' costata ai due Maro' due anni di liberta'''. Lo dichiarano il vicepresidente dei deputati leghisti Gianluca Pini e il deputato Marco Marcolin, i quali questa mattina hanno partecipato all'audizione dei ministri competenti nelle commissioni Difesa ed Esteri congiunte di Camera e Senato.

com-sgr/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni