sabato 25 febbraio | 04:00
pubblicato il 06/feb/2014 18:46

Maro': Gasparri, non si fermi pressione internazionale per rientro casa

Maro': Gasparri, non si fermi pressione internazionale per rientro casa

(ASCA) - Roma, 6 feb 2014 - ''Latorre e Girone non sono terroristi, ma militari che hanno agito nell'ambito di una missione internazionale anti pirateria. La loro posizione e' chiara e la possibile applicazione di una legge antiterrorismo sarebbe incomprensibile e inaccettabile. Hanno scontato un duro e lungo esilio e ora devono tornare a casa senza ulteriori esitazioni. In queste ultime ore, anche grazie all'accelerazione seguita alla nostra missione parlamentare in India, il sostegno della comunita' internazionale si sta facendo finalmente sentire. Invito tutti a tenere alta la guardia, ad esercitare continua pressione perche' le ragioni del diritto siano rispettate.

Abbiamo tollerato il prevedibile rinvio di una settimana dell'udienza della Corte Suprema indiana. Ma la nostra pazienza e' finita''. Lo dichiara Maurizio Gasparri (FI), vice presidente del Senato. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech