martedì 17 gennaio | 12:33
pubblicato il 24/feb/2014 11:43

Maro': Bergamini, ok esclusione Sua Acta ma continui rinvii

(ASCA) - Roma, 24 feb 2014 - ''L'esclusione dell'applicazione del Sua Act contro i nostri Maro' e' un primo, importante traguardo raggiunto: e' stato assurdo anche solo pensare di poter accusare i due militari italiani di terrorismo''. Lo afferma la deputata Deborah Bergamini, responsabile comunicazione di Forza Italia.

''Accogliamo dunque con sollievo il fatto che si sia sgomberato il tavolo da questa accusa - prosegue Bergamini - . Tuttavia rimane gravissima la violazione dei diritti umani cui sono sottoposti i nostri concittadini, nei confronti dei quali, dopo oltre due anni, ancora non si riesce a formulare un capo di imputazione e, per questo, si continua solo a rimandare, udienza dopo udienza. La priorita' rimane quella di restituire i Maro' alle loro famiglie e al loro lavoro, recuperando l'orgoglio dell'Italia e del suo ruolo internazionale''. com-sgr/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Parigi, la protesta dei motociclisti "vintage" francesi
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate