domenica 26 febbraio | 05:19
pubblicato il 28/mar/2014 12:39

Maro': Alemanno (FdI-An), soddisfatti solo quando torneranno in Italia

(ASCA) - Roma, 28 mar 2014 - ''L'accoglimento da parte della Corte suprema indiana del ricorso dei Maro' contro l'utilizzo della polizia Nia antiterrorismo e' una notizia che accogliamo positivamente, ma che non possiamo considerare una vittoria''. Lo dichiara in una nota Gianni Alemanno, membro dell'Ufficio di Presidenza di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale.

''A causa di lungaggini burocratiche, ripetuti rinvii e incapacita' di gestire la situazione da parte dei governi italiani che si sono succeduti, sono passati piu' di due anni dall'inizio della detenzione di Massimiliano Latorre e salvatore Girone. Oggi il processo viene per l'ennesima volta sospeso e la prossima udienza e' stata fissata tra quattro settimane. Continuiamo, quindi, ad attendere con impazienza la conclusione di questa incredibile vicenda e ci potremmo dire soddisfatti solo nel momento in cui i nostri due Maro' torneranno in Italia ad abbracciare le proprie famiglie'', conclude Alemanno.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech