lunedì 20 febbraio | 21:13
pubblicato il 29/dic/2012 11:20

Mario Monti accetta: sarà capo della coalizione centrista

"Sforzo congiunto di politica responsabile e società civile"

Mario Monti accetta: sarà capo della coalizione centrista

Roma (TMnews) - Mario Monti ha accettato di essere il capo di una coalizione centrista. Dopo i dubbi degli ultimi giorni e un lungo vertice riservato a Roma, il presidente del Consiglio uscente ha definitivamente sciolto le riserve in una conferenza stampa in Senato."Accetterò di incoraggiare lo sforzo congiunto di politica responsabile e società civile - ha detto Monti - nelle forme che saranno definite, accettando di essere designato capo della coalizione o dando mio impegno per il successo dell'operazione".La coalizione montiana presenterà una lista unica al Senato, mentre alla Camera ci saranno più simboli, scelta che avrebbe provocato il passo indietro di Corrado Passera. Per il centrodestra la decisione di Monti, nelle parole di Angelino Alfano, "nasconde l'alleanza con la sinistra", mentre il segretario del Pd Pier Luigi Bersani, chiede al professore di chiarire il rapporto che vorrà avere con il suo partito.

Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Pd, Rossi: nasceranno nuovi gruppi parlamentari pro governo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia