mercoledì 07 dicembre | 17:55
pubblicato il 08/mar/2014 12:00

Marino: stop assunzioni prima di piano su debito Roma

Lettera a tutte le municipalizzate: "No contratti indeterminati"

Marino: stop assunzioni prima di piano su debito Roma

Roma, 8 mar. (askanews) - Nessuna assunzione a tempo indeterminato nelle società di Roma Capitale prima della definizione del piano triennale per la riduzione del disavanzo e per il riequilibrio strutturale del bilancio, così come prevede il decreto legge sulle 'disposizioni urgenti in materia di finanza locale', approvato lo scorso 6 marzo dal Consiglio dei ministri. Il sindaco di Roma, Ignazio Marino, prende carta e penna e scrive a tutte le aziende del Campidoglio: Aequa Roma, AMA, Azienda Speciale Palexpo, Fondazione Bioparco, Fondazione Cinema per Roma, Fondazione Mondo Digitale, Fondazione Musica per Roma, Fondazione Roma Solidale Onlus, Le Assicurazioni di Roma, Risorse per Roma, Roma Metropolitane, Roma Servizi per la Mobilità, Servizi Azionista Roma e Zètema Progetto Cultura. "In considerazione dei precisi obblighi posti a carico di questa amministrazione, tenendo conto delle indicazioni del Governo centrale e della situazione economica in cui versa Roma Capitale - dice la lettera che presidenti e amministratori troveranno sulla scrivania lunedì mattina - si dispone l'astensione dal procedere ad assunzioni di personale a tempo indeterminato". Una direttiva che va nella direzione indicata dal decreto, "verso la ricognizione dei reali fabbisogni di personale e verso la razionalizzazione delle spese di gestione della macchina amministrativa". Nella lettera il sindaco spiega che "le disposizioni valgono anche per le società partecipate di secondo livello, a cui le società controllate direttamente da Roma Capitale provvederanno ad inoltrare con ogni urgenza la presente direttiva". Unica eccezione, le assunzioni "ascrivibili a forme di lavoro flessibile, preventivamente concordate con gli uffici di Roma Capitale, che siano assolutamente indispensabili per garantire la prosecuzione dei servizi pubblici locali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni