venerdì 09 dicembre | 17:24
pubblicato il 10/giu/2013 17:57

Marino: "Spero che Roma possa essere orgogliosa di me" - VideoDoc

La prima uscita tra gli applausi del futuro sindaco di Roma

Marino: "Spero che Roma possa essere orgogliosa di me" - VideoDoc

Roma, (askanews) - "Spero che Roma possa essere orgogliosa di me. Sono tantissime le cose che devono essere fatte per questa città meravigliosa. Roma deve riprendersi il ruolo internazionale che le spetta, ma deve anche essere una città che cambia metodo e in cui si premia il merito. La città in cui credo io è la città di tutti quelli che con il loro voto hanno voluto segnare una discontinuità con il passato, una città che però non si dimentica un solo istante di chi è rimasto un passo indietro": a dirlo Ignazio Marino, il candidato del centrosinistra a sindaco di Roma, che ha appena vinto il ballottagio con il sindaco uscente Gianni Alemanno.

Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina