venerdì 20 gennaio | 03:04
pubblicato il 30/ott/2015 14:43

Marino: "Perché le forze politiche negano il confronto in aula?"

Il sindaco di Roma: usano ogni strumento possibile per impedirlo

Marino: "Perché le forze politiche negano il confronto in aula?"

Roma, (askanews) - "Io mi chiedo perché in questo momento, di fronte a

un sindaco che ostinatamente e orgogliosamente chiede un confronto in modo trasparente nella sede deputata dalla democrazia, le forze politiche usano ogni strumento possibile anche burocratico, come le dimissioni di massa di consiglieri per impedire un confronto dove ci si guarda negli occhi e il sindaco spiega le sue ragioni". Lo ha detto il sindaco di Roma Ignazio Marino, parlando a Roma all'Auditorium parco della Musica, dopo il ritiro delle sue dimissioni, ribadendo la volontà di voler riferire in Consiglio comunale e spiegare cosa è successo.

"Per far decadere il Consiglio serve la maggioranza più uno, quindi diverse forze politiche che si alleino e impediscano al sindaco della Capitale di presentarsi in modo trasparente in aula a spiegare le sue ragioni" ha proseguito Marino.

"Se c'è una tale e determinata ostinazione che porta a chiamare i consiglieri a persuaderli a sottrarsi al confronto, ci sarà un motivo che a me però sfugge".

Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale