domenica 26 febbraio | 18:28
pubblicato il 30/ott/2015 14:43

Marino: "Perché le forze politiche negano il confronto in aula?"

Il sindaco di Roma: usano ogni strumento possibile per impedirlo

Marino: "Perché le forze politiche negano il confronto in aula?"

Roma, (askanews) - "Io mi chiedo perché in questo momento, di fronte a

un sindaco che ostinatamente e orgogliosamente chiede un confronto in modo trasparente nella sede deputata dalla democrazia, le forze politiche usano ogni strumento possibile anche burocratico, come le dimissioni di massa di consiglieri per impedire un confronto dove ci si guarda negli occhi e il sindaco spiega le sue ragioni". Lo ha detto il sindaco di Roma Ignazio Marino, parlando a Roma all'Auditorium parco della Musica, dopo il ritiro delle sue dimissioni, ribadendo la volontà di voler riferire in Consiglio comunale e spiegare cosa è successo.

"Per far decadere il Consiglio serve la maggioranza più uno, quindi diverse forze politiche che si alleino e impediscano al sindaco della Capitale di presentarsi in modo trasparente in aula a spiegare le sue ragioni" ha proseguito Marino.

"Se c'è una tale e determinata ostinazione che porta a chiamare i consiglieri a persuaderli a sottrarsi al confronto, ci sarà un motivo che a me però sfugge".

Gli articoli più letti
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech