sabato 21 gennaio | 18:59
pubblicato il 11/set/2014 13:10

Marcolin (Lega): su Ucraina governo deve consultare Parlamento

Gravi scelte politicamente impegnative a favore senza consultare (ASCA) - Roma, 11 set 2014 - "E' grave che il governo italiano stia prendendo scelte politicamente impegnative a favore dell'Ucraina senza aver sottoposto preventivamente le questioni all'esame del Parlamento". Lo afferma il capogruppo della Lega Nord in commissione Difesa, Marco Marcolin.

"Lo staff del presidente ucraino Petro Poroshenko - aggiunge - ha lasciato intendere che l'Italia e' fra i cinque Paesi dell'Alleanza ad aver offerto la propria disponibilita' ad assistere le Forze Armate dipendenti dal governo di Kiev. Queste decisioni, come la scelta di far aderire l'Italia alle sanzioni decretate dall'Unione europea contro la Federazione russa, stanno mettendo in ginocchio le nostre aziende e penalizzando tutto il tessuto economico del Paese. Non chiediamo certo interventi assistenzialisti, ma che almeno il governo tuteli le nostre imprese e i nostri lavoratori".

Pol/Arc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
M5s
Ue, Grillo: Alde? Si vergogni chi si è rimangiato la parola data
Fi
Fi: sostegno Berlusconi a Prodi? Accuse Salvini paradossali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4