domenica 04 dicembre | 13:18
pubblicato il 05/lug/2011 19:45

Manovra/Governo ritira norma Lodo.Colle attende altri chiarimenti

Ci sono ulteriori osservazioni a cui esecutivo deve rispondere

Manovra/Governo ritira norma Lodo.Colle attende altri chiarimenti

Roma, 5 lug. (askanews) - Il 'colpo di scena' del ritiro della norma 'Mondadori' - sulla sospensione in appello dei risarcimenti oltre i 10 milioni - deciso dallo stesso premier Silvio Berlusconi non cambia di una virgola il 'timing' del Colle per l'esame della manovra economica. Il provvedimento è sotto la lente del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che lo sta esaminando scrupolosamente e, pare, che la sua firma non sia questione di ore ma di giorni. Stamattina il Capo dello Stato ha puntualizzato che ogni sua valutazione arriverà a tempo debito. "Non dico nulla. Sulla manovra - ha risposto ai cronisti -, quando sarà il momento conoscerete le nostre determinazioni". Parole che riflettono chiaramente la volontà, da un lato, di tenersi lontano dalle polemiche politiche e, dall'altro, di prendersi tutto il tempo necessario per leggere e valutare la manovra. Del resto il testo, dopo una serie di 'rimpalli' di responsabilità all'interno della maggioranza, è giunto al Quirinale solo ieri in tarda mattinata. E domenica il Colle si era premurato di fare sapere, quando già si diceva in ambienti della maggioranza che la manovra era al vaglio del presidente fin da venerdì, che così non era: il testo non era ancora all'attenzione del presidente. La norma 'Mondadori' è apparsa da subito agli occhi del Quirinale (e non solo) del tutto estranea al corpus della manovra ed è questa una delle osservazioni messe in campo dal presidente. Ma non era la sola perplessità del Colle e sulle altre questioni Napolitano resta in attesa di risposte dal governo prima di procedere alla controfirma della manovra. Chiaramente le osservazioni del Quirinale non riguardano il merito della manovra che è di esclusiva competenza del governo ma si riferiscono ad alcuni aspetti tecnico-giuridici che l'esecutivo deve chiarire.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari