sabato 10 dicembre | 04:57
pubblicato il 18/ago/2011 09:18

Manovra/ Vietti: Processo civile breve, si guadagna un punto pil

"Giustizia civile deve essere nel pacchetto anti-crisi"

Manovra/ Vietti: Processo civile breve, si guadagna un punto pil

Roma, 18 ago. (askanews) - "La giustizia civile deve essere nel pacchetto di misure per fronteggiare la crisi" e "il fatto che non ci sia è una grave e preoccupante carenza", secondo il vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, Michele Vietti, che, in un'intervista al 'Corriere della sera', ricorda che il governatore della Banca d'Italia Mario Draghi ha sottolineato che la giustizia civile "ci costa l'un per cento del pil, all'incirca 22 miliardi di euro, quasi quanto metà manovra". I "tre fronti da aggredire", secondo Vietti, sono "l'abnorme accesso alla giustizia civile", con una modifica dell'articolo 24 della Costituzione sulla tutela unicamente giurisdizionale dei diritti, un "processo breve civile con durata massima di tre anni per giungere al giudicato" e, infine, lo "smaltimento dell'arresto civile".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina