martedì 21 febbraio | 18:18
pubblicato il 05/dic/2011 13:47

Manovra/ Maroni: Chi la vota non può essere alleato con la Lega

Siamo in splendida solitudine che non è isolamento

Manovra/ Maroni: Chi la vota non può essere alleato con la Lega

Milano, 5 dic. (askanews) - L'ex ministro dell'Interno, Roberto Maroni, dopo la manovra "salva-Italia" del governo Monti parla chiaro ai microfoni di Radio Padania Libera sul tema delle alleanze: "Noi vogliamo dare voce a tutti quelli che non vogliono tacere e in questo siamo in splendida solitudine - ha detto - che non è isolamento perché chi voterà a favore delle misure di Monti non può essere alleato della Lega". "Non so con che faccia a sinistra chi mi ha crocefisso sulle pensioni, oggi voterà una manovra che colpisce i deboli per fare cassa - ha proseguito - ma noi siamo abituati a questi atteggiamenti incoerenti. Noi siamo contro l'introduzione dell'Ici e la modifica delle pensioni: noi continuiamo con coerenza mentre altri cambiano troppo spesso idea".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Speranza: domani non andrò alla direzione, ieri rottura nel Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia