martedì 06 dicembre | 15:54
pubblicato il 17/lug/2011 12:33

Manovra/ Di Pietro: A settembre in piazza contro la 'Casta'

"Già raccolte 11mila firme per l'abolizione delle province"

Manovra/ Di Pietro: A settembre in piazza contro la 'Casta'

roma, 17 lug. (askanews) - "Se la casta continuerà a difendere i suoi privilegi ci sarà una ribellione sociale di enormi proporzioni. Per questo io propongo di scendere in piazza alla fine di settembre per una manifestazione unitaria di dimensioni mai viste e con una mobilitazione senza precedenti". Lo annuncia sul suo blog il leader dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, che spiega che la protesta è rivolta "contro la casta al potere: per l'eliminazione delle province, dei rimborsi elettorali, dei voli e delle auto blu, per il dimezzamento dei parlamentari, per l'abolizione dei vitalizi, per il blocco delle consulenze, e per la lotta all'evasione fiscale. Parliamone, discutiamo e organizziamoci: sarà l'inizio di una nuova stagione, finalmente, nell'interesse dell'Italia e non di pochi privilegiati". L'ex magistrato poi attacca: "Questa maggioranza ormai è alla frutta, vive solo per autoalimentare la propria cricca, senza nessuna differenza tra Pdl e Lega. Hanno licenziato una manovra tutta sulle spalle dei più poveri senza intaccare le rendite finanziarie. Hanno aumentato - aggiunge - le tasse di quasi 30 miliardi in termini reali senza colpire i veri responsabili di questa situazione: gli speculatori finanziari. Ma la cosa pi sorprendente e indecente è che si toglie ai cittadini senza toccare gli enorme privilegi della Casta". Il web si è già mobilitato - conclude Di Pietro - infatti la nostra raccolta firme per abolire le Province, ad esempio, ha già superato le 11.000 firme, ma è evidente che senza una grande mobilitazione del Paese che comprenda tutta la società civile, questi non la capiranno mai perché non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: Germania mercato maturo e complesso
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni