martedì 17 gennaio | 16:51
pubblicato il 18/ago/2011 18:37

Manovra/ Bersani: Sì a Tobin Tax, siamo in ritardo

Giusto che paghi chi ha provocato bolla finanziaria

Manovra/ Bersani: Sì a Tobin Tax, siamo in ritardo

Roma, 18 ago. (askanews) - "Sono d'accordo su una tassa sulle transazioni finanziarie anche con una bassa aliquota. Il fatto che si cominci ora a parlarne in Europa segnala un ritardo". Lo dice Pier Luigi Bersani a proposito della proposta di una Tobin Tax emersa dal vertice tra la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Nicolas Sarkozy martedì scorso. "Abbiamo sempre lavorato per una piattaforma comune europea - continua il segretario del Pd - Da tempo proponiamo una tassa sulle transazioni finanziarie perchè lo sconquasso della bolla finanziaria si è riversato sui debiti pubblici che a loro volta sono ricascati sul welfare. Sarà giusto che una parte di questo debito venga assorbito da chi ha provocato lo tsunami?".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Conti pubblici
Ue vuole manovra bis Italia, Gentiloni mercoledì da Merkel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa