sabato 25 febbraio | 17:25
pubblicato il 18/ago/2011 18:37

Manovra/ Bersani: Sì a Tobin Tax, siamo in ritardo

Giusto che paghi chi ha provocato bolla finanziaria

Manovra/ Bersani: Sì a Tobin Tax, siamo in ritardo

Roma, 18 ago. (askanews) - "Sono d'accordo su una tassa sulle transazioni finanziarie anche con una bassa aliquota. Il fatto che si cominci ora a parlarne in Europa segnala un ritardo". Lo dice Pier Luigi Bersani a proposito della proposta di una Tobin Tax emersa dal vertice tra la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Nicolas Sarkozy martedì scorso. "Abbiamo sempre lavorato per una piattaforma comune europea - continua il segretario del Pd - Da tempo proponiamo una tassa sulle transazioni finanziarie perchè lo sconquasso della bolla finanziaria si è riversato sui debiti pubblici che a loro volta sono ricascati sul welfare. Sarà giusto che una parte di questo debito venga assorbito da chi ha provocato lo tsunami?".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Pd
Pd, Cuperlo: calendario congresso è errore, voto negativo
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech