giovedì 08 dicembre | 21:28
pubblicato il 02/ott/2014 17:00

Manifestanti curdi provano a entrare alla Camera, respinti

Protesta a Montecitorio contro l'Isis per chiedere impegno Italia

Manifestanti curdi provano a entrare alla Camera, respinti

Roma, (askanews) - Si sono spinti fin davanti alla soglia

del portone principale di Montecitorio inneggiando a Ocalan e

urlando slogan contro Erdogan, la Turchia e l'Isis: sono un

gruppo di curdi che chiede l'impegno dell'Italia contro quello

che definiscono un "genocidio" ai danni del loro popolo.

Nonostante l'assalto a sorpresa, i manifestanti sono stati

respinti prima dai carabinieri che piantonano il portone della

Camera, poi dalla polizia intervenuta in tenuta antisommossa.

"Isis terroristi", "Ieri Hitler, oggi Isis", "Ocalan, libertà", "Assassino Erdogan"

"Viva la rivoluzione di Rojava", gli slogan della manifestazione.

Dopo qualche attimo di tensione, con il gruppo di curdi che si è

seduto per terra, circondato dai poliziotti, rifiutandosi di

arretrare, la manifestazione è proseguita pacificamente al di là

delle transenne che delimitano il piazzale antistante palazzo

Montecitorio.

Gli articoli più letti
Usa 2016
Trump nomina ex campionessa di wrestling alle Piccole medie imprese
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Siria
Siria, Mosca: vicini ad intesa con Usa su Aleppo, ma regna la cautela
Usa-Russia
Usa-Russia, la misteriosa visita a Mosca di Carter Page, "consigliere" di Trump
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni