giovedì 23 febbraio | 00:44
pubblicato il 02/ott/2014 17:00

Manifestanti curdi provano a entrare alla Camera, respinti

Protesta a Montecitorio contro l'Isis per chiedere impegno Italia

Manifestanti curdi provano a entrare alla Camera, respinti

Roma, (askanews) - Si sono spinti fin davanti alla soglia

del portone principale di Montecitorio inneggiando a Ocalan e

urlando slogan contro Erdogan, la Turchia e l'Isis: sono un

gruppo di curdi che chiede l'impegno dell'Italia contro quello

che definiscono un "genocidio" ai danni del loro popolo.

Nonostante l'assalto a sorpresa, i manifestanti sono stati

respinti prima dai carabinieri che piantonano il portone della

Camera, poi dalla polizia intervenuta in tenuta antisommossa.

"Isis terroristi", "Ieri Hitler, oggi Isis", "Ocalan, libertà", "Assassino Erdogan"

"Viva la rivoluzione di Rojava", gli slogan della manifestazione.

Dopo qualche attimo di tensione, con il gruppo di curdi che si è

seduto per terra, circondato dai poliziotti, rifiutandosi di

arretrare, la manifestazione è proseguita pacificamente al di là

delle transenne che delimitano il piazzale antistante palazzo

Montecitorio.

Gli articoli più letti
Lazio
Fiumicino: inaugurato il Ponte del 2 giugno, 50 giorni di lavori
Yara
Caso Yara, testimone Bigoni a Oggi: madre Bossetti dice la verità
Afghanistan
Afghanistan avrà legge contro il Bacha Bazi, la schiavutù sessuale
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech