lunedì 23 gennaio | 10:07
pubblicato il 18/gen/2013 17:43

Mali: Riccardi, si rischia un nuovo Afghanistan

(ASCA) - Roma, 18 gen - ''Monti oggi era di ottimo umore. E' molto impegnato nella conduzione del governo piu' che sulla campagna elettorale''. Lo ha detto il ministro Andrea Riccardi a Tgcom24 parlando del consiglio dei ministri di oggi. In merito alla crisi in Mali, ha spiegato: ''Conosco molto bene la regione e ho l'onore di aver riportato li' l'Italia.

Io fin dall'inizio ho ritenuto opportuno riportare li' l'Italia perche' e' una zona di frontiera dove transitano droga e armi. Questo significa portare la cooperazione. Il Mali e' spaccato in due. La Francia ha deciso l'intervento militare. Loro conoscono il terreno, qualcosa andava fatto, pero' stiamo attenti: li' inizia qualcosa che non finira' facilmente. E' un nuovo Afghanistan. Gli europei in varia misura hanno dato sostegno ai francesi, noi daremo sostegno logistico. I nostri partner europei devono capire che c'e' un certo imbarazzo a prendere certe decisioni con un parlamento sciolto''.

cam-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4