giovedì 08 dicembre | 12:53
pubblicato il 18/gen/2013 17:43

Mali: Riccardi, si rischia un nuovo Afghanistan

(ASCA) - Roma, 18 gen - ''Monti oggi era di ottimo umore. E' molto impegnato nella conduzione del governo piu' che sulla campagna elettorale''. Lo ha detto il ministro Andrea Riccardi a Tgcom24 parlando del consiglio dei ministri di oggi. In merito alla crisi in Mali, ha spiegato: ''Conosco molto bene la regione e ho l'onore di aver riportato li' l'Italia.

Io fin dall'inizio ho ritenuto opportuno riportare li' l'Italia perche' e' una zona di frontiera dove transitano droga e armi. Questo significa portare la cooperazione. Il Mali e' spaccato in due. La Francia ha deciso l'intervento militare. Loro conoscono il terreno, qualcosa andava fatto, pero' stiamo attenti: li' inizia qualcosa che non finira' facilmente. E' un nuovo Afghanistan. Gli europei in varia misura hanno dato sostegno ai francesi, noi daremo sostegno logistico. I nostri partner europei devono capire che c'e' un certo imbarazzo a prendere certe decisioni con un parlamento sciolto''.

cam-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni