martedì 21 febbraio | 20:43
pubblicato il 04/nov/2013 18:48

Mali: Napolitano a Hollande, uccisione giornalisti gesto esecrabile

Mali: Napolitano a Hollande, uccisione giornalisti gesto esecrabile

(ASCA) - Roma, 4 nov - ''Ho appreso con profonda tristezza la notizia del barbaro assassinio in Mali dei giornalisti di Radio France International, Claude Verlon e Ghislaine Dupont.

Desidero esprimere, anche a nome del popolo italiano, la piu' ferma condanna nei confronti di un gesto esecrabile e vile che calpesta il supremo valore del rispetto della vita umana e viola il fondamentale diritto ad un'informazione libera ed indipendente''. Lo scrive il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un messaggio inviato al Presidente della Repubblica Francese, Francois Hollande.

''Esprimo, con commozione e sincera solidarieta', sentimenti di vicinanza all'amico popolo francese ed ai familiari dei due giornalisti, cosi' crudelmente colpiti nei loro affetti piu' cari'', conclude Napolitano. com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia