sabato 03 dicembre | 06:00
pubblicato il 08/nov/2013 12:44

Mafia:Grasso, per lotta serve coordinamento e strategie comuni tra Stati

Mafia:Grasso, per lotta serve coordinamento e strategie comuni tra Stati

(ASCA) - Roma, 8 nov - ''Per combattere l'espandersi delle realta' illecite'' e in particolare delle mafie ''e' importante che gli Stati adottino norme e strategie comuni per un coordinato sviluppo delle indagini e delle politiche''. Lo sottolinea il presidente del Senato, Pietro Grasso intervenuto oggi a Palazzo Giustiniani alla presentazione del numero speciale di Limes ''Il circuito delle mafie''.

''Non basta fermarsi alle operazioni di polizia congiunte e ai procedimenti penali collegati, che pure sono strategiche per l'identificazione e la localizzazione delle organizzazioni criminali - prosegue Grasso -. Bisogna andare oltre. Alla globalizzazione del crimine dobbiamo opporre quella della legalita' e per fare questo serve innanzitutto armonizzazione legislativa delle regolazioni nazionali''.

''Il titolo che avete scelto per questo numero di Limes 'Il circuito delle mafie' - continua la seconda carica dello Stato - illumina un'accezione moderna del fenomeno mafioso che non si esaurisce in una questione di ordine pubblico interna agli Stati ma ha invece un carattere molto piu' ampio: politico, geopolitico, economico. E globale. Le mafie influenzano i rapporti fra gli Stati, corrodono la democrazia, inquinano l'economia''.

Grasso rimarca come ''l'esperienza internazionale rimandi casi in cui le strutture mafiose sono giunte ad impossessarsi di interi stati: quelli che definiamo ''Stati-mafia''. In altri casi le mafie influenzano in profondita' la societa', la politica, l'economia e convivono con le istituzioni come parassiti. Ancora altrove l'azione della criminalita' organizzata ha sgretolato le strutture dello Stato dando vita a ''Stati falliti'', incapaci di controllare il territorio, imporre la legge, controllare i conflitti''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari