mercoledì 18 gennaio | 15:58
pubblicato il 18/set/2012 16:31

Mafia, Severino: Rinviata decisione parte civile, non è chiusura

"La costituzione ha i suoi tempi e meccanismi"

Mafia, Severino: Rinviata decisione parte civile, non è chiusura

Firenze, (askanews) - Il ministro della Giustizia torna sul tema caldo dell'inchiesta sulle presunte trattative tra Stato e mafia. Paola Severino, a margine dell'inaugurazione della Scuola superiore di magistratura a Firenze, ha commentato la mozione presentata dal leader dell'IdV, Antonio Di Pietro, che sottolineava la mancata costituzione di parte civile del Governo."La costituzione di parte civile ha i suoi riti, i suoi meccanismi e presupposti che devono essere rispettati, quindi, non una chiusura ma un rinvio, a quando secondo il codice di procedura penale i tempi e i modi saranno maturi per attuare questo importante atto da parte dell'avvocatura dello Stato".Il Guardasigilli poi ha ricordato i passi avanti fatti dal ddl anticorruzione: "Il segnale che arriva dal Senato è di movimento verso l'aula e credo che questi segnali vadano colti e apprezzati".

Gli articoli più letti
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Milano Moda, l'uomo disinvolto e sicuro di Armani
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa