domenica 26 febbraio | 13:05
pubblicato il 26/lug/2012 14:56

Mafia/ Ok dal Csm, Ingroia andrà in Guatemala

Teso dibattito nel plenum, alla fine quattro no e due astensioni

Mafia/ Ok dal Csm, Ingroia andrà in Guatemala

Roma, 26 lug. (askanews) - Il plenum del Consiglio superiore della magistratura ha approvato la delibera di collocamento fuori ruolo del procuratore aggiunto della Dda di Palermo Antonio Ingroia. Il magistrato, titolare dell'inchiesta sulla trattativa Stato-mafia e protagonista delle polemiche sulle intercettazioni indirette del capo dello Stato, andrà a dirigere la Commissione investigativa contro l'impunità in Guatemala, un organismo delle Nazioni Unite impegnato nella lotta al narcotraffico. Lungo e teso dibattito questa mattina nell'organo di autogoverno su questa pratica: alla fine i voti favorevoli sono stati 17, quattro i contrari (Ettore Albertoni e Nicolò Zanon, 'laici' rispettivamente in quota Lega e Pdl, Paolo Auriemma e Angelantonio Racanelli, 'togati' rispettivamente di Unicost e Magistratura Indipendente) e due astenuti: il primo presidente della Cassazione, Ernesto Lupo e il pg della Suprema corte Giancarlo Ciani.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech