sabato 03 dicembre | 15:27
pubblicato il 22/mar/2014 14:37

Mafia: Grasso, grazie al papa, dovere e' cercare verita' e giustizia

Mafia: Grasso, grazie al papa, dovere e' cercare verita' e giustizia

(ASCA) - Roma, 22 mar 2014 - ''La perseveranza di don Ciotti e le splendide parole di Papa Francesco ci hanno illuminato: grazie a loro, lo sconforto cede il passo alla speranza, la morte cede il passo alla vita''. E' quanto scrive su Facebook il presidente del Senato, Pietro Grasso, commentando l'incontro di ieri tra il Pontefice e i familiari delle vittime di mafia.

''Non e' la prima volta che ascolto la lunga lista delle vittime della criminalita' organizzata, eppure anche oggi mi sono commosso - aggiunge Grasso, ex procuratore nazionale antimafia -. Tra quei nomi ci sono persone che ho conosciuto, colleghi, amici: per loro, per le loro famiglie, per noi e soprattutto per i nostri ragazzi, abbiamo il dovere di cercare la verita' perche' sulle mafie, alla fine, trionfi la giustizia''. njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari