mercoledì 22 febbraio | 12:25
pubblicato il 23/mag/2013 12:32

Mafia: Grasso, e' grave problema della nostra democrazia

Mafia: Grasso, e' grave problema della nostra democrazia

(ASCA) - Roma, 23 mag - ''La mafia e le altre espressioni della criminalita' organizzata rimangono ancora oggi un grave problema della nostra societa' e della nostra democrazia''.

Lo afferma il presidente del Senato Pietro Grasso nel suo intervento a Palemro alla commemorazione della strage di Capaci.

Grasso spiega che nel quadro di una crisi generale che l'economia italiana ed europea sta affrontando (l'Istat ha fornito ieri il dato che 8 milioni e mezzo di italiani sono in condizioni di grave poverta') ''la compenetrazione tra la criminalita' e l'attivita' economica e' sempre piu' insidiosa. La mafia si adegua alla modernita', ai tempi, si espande su tutto il territorio nazionale e ne travalica i confini. Le piu' recenti indagini - spiega il presidente del Senato - rivelano sempre maggiori contatti e rapporti tra le organizzazioni mafiose italiane e le piu' importanti organizzazioni criminali internazionali, un sistema organico per gestire i comuni affari illeciti, per coordinare l'utilizzo del denaro, degli uomini e dei mezzi, per spartirsi mercati e zone di influenza''. In questa evoluzione internazionale l'organizzazione, nota Grasso, ''e' diventata piu' flessibile, e' in grado di adattarsi in tempi rapidissimi a qualsiasi tipo di attivita' illecita. E la sua azione - avverte - e' tanto piu' penetrante in quelle regioni dove la crisi, la mancanza di lavoro, la disperazione, favoriscono l'attrazione verso occasioni di lavoro sia pure irregolare e attivita' illecite con facili guadagni. Dove c'e' delinquenza nessuno investe, nessuno porta la sua impresa, mentre le organizzazioni criminali trovano abbondante manovalanza e hanno tutto l'interesse a mantenere una condizione di sottosviluppo''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%