domenica 11 dicembre | 07:09
pubblicato il 10/gen/2013 18:31

Mafia: Gasparri, ruolo Scalfaro ancora da chiarire

Mafia: Gasparri, ruolo Scalfaro ancora da chiarire

(ASCA) - Roma, 10 gen - ''Non una trattativa tra lo Stato e la mafia, ma tacite intese. Al di la' delle sottigliezze lessicali adottate dal presidente della commissione Antimafia Pisanu nelle sue conclusioni all'inchiesta sulle stragi di mafia negli anni '92-'93, sono ancora tanti i punti da chiarire''. Lo afferma il presidente del gruppo Pdl al Senato, Maurizio Gasparri. ''Mentre si fanno delle affermazioni precise su uomini dello Stato come il generale Mori, il cui operato e' invece sempre stato rispettoso e puntuale, nulla di preciso si dice su altri protagonisti di quegli anni della resa dello Stato alla mafia come Scalfaro - aggiunge -. In particolare sarebbe interessante capire quale fondamento hanno alcune ricostruzioni giornalistiche che fanno riferimento ad una versione antecedente quella finale della relazione di Pisanu, nella quale sarebbero stati espressi giudizi chiari e precisi sull'operato del Presidente emerito''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina