lunedì 16 gennaio | 18:17
pubblicato il 18/ott/2013 13:12

Mafia: Di Maio ad Alfano, non lasciare soli Di Matteo e sua scorta

Mafia: Di Maio ad Alfano, non lasciare soli Di Matteo e sua scorta

(ASCA) - Roma, 18 ott - Luigi Di Maio, il Vice Presidente della Camera, con una lettera al Ministro degli Interni Angelino Alfano, in seguito all'allarmante notizia delle gravi minacce di morte al Pubblico Ministero della Direzione distrettuale Antimafia, Nino Di Matteo, e alla sua scorta, richiama al massimo dell'attenzione il Ministro, chiedendo che questi uomini dello Stato non siano di nuovo lasciati soli e che si innalzi il livello di sicurezza mediante l'equipaggiamento del loro convoglio con un dispositivo 'Bomb jammer'. E' quanto si legge in una nota della Camera.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello