sabato 03 dicembre | 19:35
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Mafia/ Da Napolitano attesa serena e rispetto per sentenza

Ora il Capo dello Stato attende di conoscere il dispositivo

Roma, 4 dic. (askanews) - Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, a quanto si apprende, ha atteso "serenamente" e "accolto con rispetto" la sentenza della Corte Costituzione che stasera ha accolto il conflitto di atribuzione sollevato dal Quirinale contro la Procura di Palermo per le intercettazioni che lo riguardano nell'ambito dell'inchiesta sulla cosiddetta trattativa Stato-mafia. Ora il Capo dello Stato attende di conoscere il dispositivo della sentenza della Consulta.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Grillo: Paese spaccato, vincere o perdere è uguale
Riforme
Referendum, Appendino: se vince Sì non farò la senatrice
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari