mercoledì 07 dicembre | 18:24
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Mafia/ Conflitto Colle-Procura, oggi udienza pubblica Consulta

Decisione su telefonate Napolitano-Mancino può arrivare in serata

Roma, 4 dic. (askanews) - Lo scontro fra il Quirinale e la Procura di Palermo all'ultimo atto. Dopo mesi di polemiche sulle telefonate fra Giorgio Napolitano e Nicola Mancino intercettate sulle utenze dell'ex ministro indagato nel procedimento sulla trattativa Stato-mafia, si terrà oggi l'udienza pubblica sul conflitto di attribuzioni fra poteri dello Stato di fronte ai giudici della Corte costituzionale. I relatori della causa (settima e ultima nel ruolo di oggi ma non è esclusa una inversione dell'ordine del giorno) sono i giudici Giuseppe Frigo e Gaetano Silvestri. A rappresentare le ragioni del presidente della Repubblica, che ha promosso il conflitto attraverso l'Avvocatura dello Stato, saranno il vice avvocato generale Antonio Palatiello con Michele Giuseppe Dipace e Gabriella Palmieri. Per i pm palermitani saranno in aula i giuristi Alessandro Pace, Giovanni Serges e Mario Serio. La decisione potrebbe arrivare già in serata o al più tardi nella giornata del 5, quando è in calendario una Camera di consiglio dedicata ad altri procedimenti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni